X
Segui IlPiceno.it anche su Facebook per rimanere aggiornato sugli eventi e posti più belli della zona sud delle Marche
 
 
 
Google ADV
 
Il Monumento
 
 
Galleria
 
Foto
 
Dove si trova
 
Fontanelle
Il Piceno
 
 

Comune di Arquata del Tronto

  Fontanelle

Prima del 1955 l'approvvigionamento idrico nel Piceno era caratterizzato do modesti acquedotti comunali che portavano una limitata quantità d'acqua ai solo capoluogo lasciando escluse le frazioni e le aree rurali. Nei primi anni del '900 furono individuate ad Arquata le sorgenti di Capodacqua e Pescara che risultarono limpidissime, eccellenti...con ottime acque da potersi adibire ad uso potabile. Nel 1929 fu costituito il primo Consorzio per l'Acquedotto di Pescara d'Arquata "Luigi Razza" al quale aderirono 15 comuni. Nel 1938 vennero intraprese le prime opere, sospese per la guerra. Nel 1950 il nuovo Consorzio, allargato a 43 comuni, riprese i lavori, aggiudicati alla società Sogene di Roma e terminati nell'estate del 1955, dopo avere superato grandi difficoltà causate dalla conformazione del territorio e dalla natura geologica del terreno. Il 2 ottobre l'acqua fu immessa nella rete idrica per accertarne l'esatta funzionalità. Il 16 ottobre 1955, alla presenza del Capo dello Stato Giovanni Gronchi, l'acquedotto fu inaugurato nel capoluogo
piceno con una solenne cerimonia che vide l'arrivo dell'acqua nelle nuove fontane di viale de Gasperi.

A Pescare d'Arquata, laddove era stata realizzata l'opera di captazione delle sorgenti d'acqua, fu costruita un'altra fontana formata dal lavatoio e dalle caratteristiche '7 cannelle', fatta completare con le forme attuali nei 1963-65 dal sindaco di Arauata del Tronto Alberto Piermarini.


La 'fontana delle 7 cannelle è stata restaurata nel 2005 dalla CIIP spa a ricordo del 50° anniversario dell'inaugurazione del tronco dell'acquedotto 'Sorgenti Pescara d'Arquata - Ascoli Piceno'.

 
[logo]
 
Segui IlPiceno.it
 
Pubblicizzati
 
Skip Navigation LinksIl Piceno > Arquata del Tronto > Fontanelle
Developed by Paolo Antonini