X
Segui IlPiceno.it anche su Facebook per rimanere aggiornato sugli eventi e posti più belli della zona sud delle Marche
 
 
 
Google ADV
 
Il Monumento
 
 
Galleria
 
Foto
Foto
Foto
 
Dove si trova
 
Chiesa dei Santi Vincenzo e Anastasio
Il Piceno
 
 

Comune di Ascoli Piceno

  Chiesa dei Santi Vincenzo e Anastasio

La chiesa originaria sorta nel sec. XI. apra un tempio ipogeo del sec. VI , aveva base quadrangolare e torre campanaria staccata; nel 1389 venne portato a termine l'ampliamento dell'edificio con la strutturazione in tre navate, l'accorpamento del campanile e la realizzazione della facciata. L'originalità di quest'ultima è data dalla ripartizione in 64 riquadri, nei quali erano affrescate rappresentazioni tratte dal Vecchio e Nuovo Testamento, tanto da essere considerata una meravigliosa pagina della "Bibbia dei poveri", che il tempo purtroppo ha cancellato.
Il portale presenta colonnine tortili e una lunetta con 3 sculture rappresentanti la Madonna e i due Santi titolari della chiesa. Intorno alla lunetta l'iscrizione con data 1036 apparteneva al portale della chiesa precedente. Le pareti interne sono costruite in pietra e la copertura è a capriate lignee. Sotto il presbiterio la cripta del sec. VI Conserva una piccola vasca denominata "Pozzo di San Silvestro" da essa sgorgava un'acqua ritenuta miracolosa, peculiarità attestata dal ciclo di affreschi del Trecento dedicato alla leggenda del Santo. La sorgente fu deviata nel 1895.
 
[logo]
 
Segui IlPiceno.it
 
Pubblicizzati
 
Skip Navigation Links
Developed by Paolo Antonini