X
Segui IlPiceno.it anche su Facebook per rimanere aggiornato sugli eventi e posti più belli della zona sud delle Marche
 
 
 
Google ADV
 
Il Monumento
 
 
Galleria
 
Foto
 
Dove si trova
 
Cartiera Papale
Il Piceno
 
 

Comune di Ascoli Piceno

  Cartiera Papale

Il complesso della cartiera papale è inserito nel primo nucleo industriale di Ascoli Piceno, che comprendeva alcuni mulini, una gualchiera, un frantoio una ferriera e appunto la cartiera.
Quest'ultima fu rinnovata nel 1512 dal papa Giulio II Della Rovere su progetto di un collaboratore del Bramante, Alberto da Piacenza.
La facciata è nobiliata da due ampi portali: il maggiore reca la scritta: "JULIUS II PONT. MAX MDXII";  il minore presenta sui lati degli appoggi dell'arco due dadi decorati da ghiande e foglie, simboli dei della Rovere e sull'architrave gli stemmi di Ascoli, del pontifice e della famiglia Ciocchi Del Monte con la scritta: "JULIUS II PONT. MAX MCCCCCXII. La cartiera è rimasta attiva fino al terzo decennio del sec. XX.
E' divenuta un polo di archeologia industriale ed ospita: il museo della carta con i macchinari ricostruiti sul posto, il museo di Storia Naturale "Antonio Orsini", la sala macine per molire il grano

 
[logo]
 
Segui IlPiceno.it
 
Pubblicizzati
 
Skip Navigation LinksIl Piceno > Ascoli Piceno > Cartiera Papale
Developed by Paolo Antonini